Procedimenti e Moduli

Apertura, variazione, integrazione pratiche di attività commerciali

La Giunta regionale della Campania, con la delibera n. 318 del 21.05.2015, ha emanato le nuove procedure per le “notifiche” ed il “riconoscimento” degli stabilimenti e delle attività che a qualsiasi titolo ineriscono l’igiene e sicurezza alimentare e la sanità pubblica veterinaria.

Come stabilito dalla predetta delibera, inoltre, la Giunta Regionale della Campania, Direzione Generale per la Tutela della Salute ed il Coordinamento del Sistema Sanitario Regionale ha approntato:

  1. un form unico regionale per gli stabilimenti per i quali è sufficiente la SCIA sanitaria/notifica;
  2. una master list che definisce la classificazione unica regionale di tutte le linee di attività svolte negli stabilimenti connessi con la sicurezza alimentare e la sanità pubblica veterinaria; tale master list si basa su quella ministeriale opportunamente ampliata in modo da includere tutti i possibili aspetti della sicurezza alimentare e della sanità pubblica veterinaria.

Per quanto sopra, nelle more del perfezionamento del processo di informatizzazione del SUAP previsto dal D.P.R. n. 160/2010, si avvisa l’utenza che, con decorrenza immediata, per pratiche
amministrative per l’avvio, la modifica o la cessazione di attività commerciali, artigianali e di servizi attivabili mediante SCIA, devono essere utilizzate esclusivamente le procedure stabilite dalla delibera di G.R.C. n. 318/2015 e inviate esclusivamente in modalità telematica alla seguente casella di posta elettronica certificata (PEC):

Le pratiche presentate in modalità tradizionale, per legge, saranno irricevibili e quindi non produrranno alcun effetto giuridico.

 

Ufficio competente
Attività Produttive
Adolfo Florio

Adolfo Florio

florio@amalfi.gov.it

089 8736 204