Social e area stampa

Area Stampa

Le redazioni che desiderano ricevere direttamente i comunicati stampa via posta elettronica possono farne richiesta scrivendo a: comunicazione@amalfi.gov.it.

Social

Il Comune di Amalfi ha una propria pagina Facebook ufficialehttps://www.facebook.com/comune.amalfi/ .

Policy – Il Comune di Amalfi utilizza i social media per comunicare con i cittadini attraverso la rete. I canali ufficiali sono gestiti dall’Amministrazione Comunale.

Contenuti – I canali del Comune di Amalfi vengono utilizzati per informare i cittadini circa le attività dell’amministrazione comunale e per raccogliere commenti, richieste, domande, critiche e suggerimenti. I canali producono propri contenuti testuali, fotografie, infografiche, video e altri materiali multimediali che sono da considerarsi in licenza Creative Commons CC BY-ND 3.0 [ Attribuzione – Non opere derivate http://creativecommons.org/licenses/by-nd/3.0/it/deed.it]: possono essere riprodotti liberamente, ma devono sempre essere accreditate al canale originale di riferimento. Commenti e post degli utenti, che dovrebbero sempre presentarsi con nome e cognome, rappresentano l’opinione dei singoli e non quella dell’amministrazione comunale, che non può essere ritenuta responsabile della veridicità o meno di ciò che viene postato sui canali da terzi, entità giuridiche o naturali.

Risposte – Ogni richiesta viene monitorata e presa in carico. Il nostro obiettivo è di rispondere alle richieste dei cittadini ogni volta sia possibile, o di dirottarle agli uffici competenti per individuare la risposta più pertinente. I tempi di risposta variano in base alla tipologia di richiesta; non tutto può essere risolto attraverso i canali social media, ma faremo il possibile per indicarvi le soluzioni migliori!

Moderazione –  Tutti hanno il diritto di intervenire ed esprimere la propria libera opinione. Nei canali social del Comune di Amalfi non è prevista alcuna censura preventiva. Tuttavia saranno rimossi commenti e post che violino le condizioni esposte in questo documento. In particolare questi canali non possono essere usati per pubblicare post e commenti che siano discriminatori od offensivi nei confronti di altri utenti, presenti o meno alla discussione, di enti, associazioni, aziende o di chi gestisce e modera i canali social, per nessuna ragione. Non saranno tollerati insulti, turpiloquio, minacce o atteggiamenti che ledano la dignità personale, i diritti delle minoranze e dei minori, i principi di libertà e uguaglianza. Verranno inoltre moderati: i commenti che risultano fuori argomento rispetto alla discussione di un determinato post (off topic); i commenti o i post che presentano dati sensibili; gli interventi inseriti reiteratamente; i commenti e i post scritti per disturbare la discussione o offendere chi gestisce e modera i canali social; lo spam commerciale e politico. Per chi dovesse violare ripetutamente queste condizioni o quelle contenute nelle policy degli strumenti adottati, ci riserviamo il dirittodi usare il ban o il blocco per impedire ulteriori interventi e di segnalare l’utente ai responsabili della piattaforma ed eventualmente alle forze dell’ordine preposte.

Promozione di iniziative – Ogni cittadino può proporre liberamente le proprie iniziative sui canali social del Comune di Amalfi attraverso link o post dedicati. Segnalazioni di questo tipo nei commenti sono ammesse se pertinenti alla discussione in corso. I commenti e i post che nulla hanno a che vedere con la città di Amalfi saranno rimossi.

Privacy – Si ricorda che il trattamento dei dati personali degli utenti risponderà alle policy in uso sulle piattaforme utilizzate (Facebook, Twitter, You Tube, ecc.). I dati sensibili postati in commenti o post pubblici all’interno dei canali sui social media del Comune di Amalfi verranno rimossi (vedi sezione Moderazione). I dati condivisi dagli utenti attraverso messaggi privati spediti direttamente ai gestori dei canali saranno trattati nel rispetto delle leggi italiane sulla privacy.